Suggerimento invernale: trattare il freddo con oli essenziali

E’ noto che i freddi sono ospiti di ogni inverno! Fortunatamente, ci sono soluzioni naturali per prevenire i raffreddori e curarli addirittura, senza ricorrere a prodotti sintetici. Si tratta di oli essenziali, noti per le loro molteplici proprietà.

Oli essenziali sono i tuoi amici!

Ecco un breve riassunto dei principali oli essenziali da sapere per trattare il vostro freddo e mal di gola:

L’ olio essenziale di eucalipto irradiato ha tutto bene: 1 goccia su una compressa neutra o mezzo zucchero per lasciare sciogliere sotto la lingua e rinnovarsi 4 volte al giorno. Una goccia può anche essere applicata ai seni massaggiando in modo circolare.

L’ olio essenziale di menta piperita può anche essere utilizzato con lo stesso dosaggio e le stesse indicazioni dell’ olio essenziale di eucalipto irradiato.

Olio essenziale di cannella di Ceylon, indicato come stimolante generale e per il trattamento dei raffreddori. E’ irritante e deve essere utilizzato diluito in olio vegetale come applicazione cutanea per raffreddare mediante massaggio del plesso.

L’ olio essenziale di Niaouli: 5 gocce su un fazzoletto per respirare in profondità 4-6 volte al giorno a seconda dell’ importanza dei sintomi e la sera sotto forma di inalazione versando le 5 gocce in una ciotola di acqua bollente e respirando in profondità la testa ricoperta di spugna di asciugamano.

L’ olio essenziale di Origan che è molto efficace in caso di sinusite, deve essere diluito in un olio vegetale e nei massaggi delle volte plantare.

L’ olio essenziale di Lavanda Aspic Lavanda che è secrezioni fluidificanti alla velocità di 5 gocce su un fazzoletto 5 volte al giorno.

L’ olio essenziale di Ravintsara per il naso bloccato alla velocità di una goccia su una compressa neutra o in diffusione nell’ aria o inalazione in acqua calda, è particolarmente indicato per raffreddori e naso bloccato.

L’ olio essenziale dell’ albero del tè è usato per alleviare le mal di gola associate ai raffreddori. Viene utilizzato sotto forma di 2 gocce in un cucchiaio di miele da sciogliere in bocca e rinnovare 3-5 volte al giorno.